Quando sono nati Albero di Natale e Presepe? - Centro Commerciale - Il CENTRO

Quando sono nati Albero di Natale e Presepe?

8 December 2017

Quando sono nati Albero di Natale e Presepe?

Quando sono nati Albero di Natale e Presepe?

Durante il periodo natalizio la nostra casa cambia faccia: addobbi, candele, lucine, Babbi Natale che si accomodano su balconi o sui mobili del living. E poi entrano in casa due protagonisti indiscussi delle festività: il Presepe e l’Albero di Natale.
C’è chi non rinuncia a nessuno dei due simboli del Natale, chi sceglie di rispettare la tradizione religiosa, realizzando la rappresentazione della natività di Gesù Bambino, e chi invece omaggia la tradizione pagana, addobbando un albero.

Che tu sia fan del Presepe o dell’Albero, ecco quello che devi sapere!

Presepe – La storia ci dice che il primo a realizzare un presepe fu San Francesco D’Assisi, nel Dicembre del 1223 a Greccio, in provincia di Rieti.

La sua intenzione era quella di rievocare in modo realistico, attraverso statuette, il testo del Vangelo riferito alla Natività, per far sì che anche gli analfabeti comprendessero.

Il termine “presepe” deriva dal latino «praesepe» (mangiatoia).

A partire dal Quattrocento, l’idea di San Francesco diventa tradizione e nelle chiese compaiono le rappresentazioni della Natività. A dare grande impulso a questa moda è il Regno di Napoli, dove tutt’oggi risiedono le più importanti scuole di presepi.

Albero di Natale – Anche l’Albero di Natale ha una tradizione antichissima. Nell’antico Egitto, in onore del Dio Sole, si addobbava un albero la cui forma si avvicinava molto a quella della piramide. Gli antichi sacerdoti Celti, i Druidi, celebravano il sempreverde abete come simbolo di vita.

Tuttavia la nascita “ufficiale” dell’Albero di Natale è fatta risalire al 1611 in Germania.

La duchessa di Brieg, secondo la leggenda, aveva adornato il suo castello per festeggiare il Natale, quando si accorse che in una delle sale c’era un angolo vuoto. Per questo, ordinò che un abete del giardino del castello fosse portato lì.

In Francia, invece, il primo Albero di Natale fu introdotto nel 1840 dalla duchessa d’Orleans.

Le leggende sui due simboli del Natale camminano sempre a braccetto e quasi si confondono, mescolando credenze religiose a riti pagani.

Vuoi respirare la magica atmosfera del Natale? Vieni a vedere le caratteristiche luminarie e il mega Albero di Natale de Il Centro e immergiti in un mondo di divertimento per grandi e bambini, con il trenino e la casa di Babbo Natale, i mercatini e mille sorprese! Scopri di più cliccando qui e qui.