Ringraziamento: tre cose da sapere!

Thanksgiving Day: tre cose da sapere!

16 November 2018

Thanksgiving Day: tre cose da sapere!

Nei film o telefilm americani vediamo spesso la scena della famiglia festosa seduta intorno a una tavola imbandita con tante portate che fanno da contorno a un piatto principale, un tacchino gigante farcito. Prima di dare il via alle danze della cena, vediamo la famiglia stringersi in una preghiera di ringraziamento.
Proprio quest’ultimo gesto dà il nome a una festa molto importante negli USA, il Ringraziamento o Thanksgiving Day.
È un appuntamento importante che precede il Natale, cade ogni quarto giovedì del mese di Novembre – quest’anno il 22 Novembre – e viene celebrato con pranzi luculliani e spettacolari parate in tutto il territorio statunitense.
Negli ultimi anni, questa festività sta prendendo il suo posto anche nel nostro calendario. Ma per festeggiare a dovere una tradizione bisogna conoscerne dettagli e curiosità.

Ecco allora 3 cose che devi sapere!

Perché Ringraziamento?
Nel lontano 1620 i Padri Pellegrini viaggiarono dall’Inghilterra fino a Cape Cod, in America, grazie alla leggendaria nave Mayflower. Sbarcati nel Nuovo Mondo, riuscirono a sopravvivere grazie ai consigli e all’aiuto dei nativi americani sui metodi di coltivazione del granturco e l’allevamento dei tacchini. Organizzarono poi una festa di ringraziamento a Dio per il successo raggiunto, e invitarono anche i nativi a pranzare tutti insieme.
Nel 1862 il presidente Abramo Lincoln proclamò il Ringraziamento festività nazionale americana.

Perché il tacchino?
Il famoso Turkey (da qui il “T-Day”, nome alternativo del giorno del Ringraziamento) fu l’animale che per primo accolse i coloni della Mayflower, e che probabilmente venne servito per il primo pranzo di Ringraziamento.
Oggi, qualche giorno prima della festività, il presidente degli Stati Uniti grazia due tacchini: May e Flower. I due tacchini vengono portati direttamente a Los Angeles per partecipare, proclamati Alti Ufficiali Onorari della Disney World’s Thanksgiving Parade, alla parata di Main Street a Disneyland.

Quali sono i piatti tipici del Ringraziamento?
La tradizione vuole che il pranzo o la cena di Ringraziamento venga rigorosamente organizzata a casa, invitando tanti amici e parenti.
Il tacchino è il protagonista della tavola. Viene spesso servito “stuffed”, cioè cotto al forno e ripieno di una farcia super condita. È accompagnato da “mashed potatoes”, o purè di patate, servite insieme a verdure e all’immancabile “salsa gravy”, a base di ribes. Altro piatto sempre presente sulle tavole del Ringraziamento è il mais in ricordo di quello coltivato nelle terre statunitensi dai primi coloni. E per finire, gustose “pumpkin pies” (torte di zucca) per tutti!

L’aspetto più bello dei festeggiamenti del Ringraziamento è… il giorno successivo: il BLACK FRIDAY!
Forse non festeggerai il Ringraziamento, ma non puoi perdere tutte le offerte del Black Friday nei 200 store de Il Centro!