MILANO: CULTURA, ARTE E… SHOPPING - Centro Commerciale - Il CENTRO

PRESS AREA

Torna alla Press Area

13/11/2019

MILANO: CULTURA, ARTE E… SHOPPING

Anche nel 2019 Milano vede aumentare il flusso di turisti.
Con una crescita media mensile del 7,5% rispetto al 2018*, sono più di 5 milioni i turisti che hanno visitato la Città Metropolitana di Milano nei primi sei mesi dell’anno.

Milano, da sempre capitale italiana della moda, innovazione e design, oggi è tra le mete mondiali più ambite avendo valorizzato il suo straordinario patrimonio artistico, architettonico e monumentale, unendo a questo anche le molteplici proposte organizzate dal Comune in collaborazione con privati e associazioni dei vari settori commerciali.

Lo shopping non solo legato al lusso entra a pieno titolo tra i driver di scelta del capoluogo lombardo per i turisti stranieri, facendo conoscere Milano non solo come la città del business e del lavoro ma anche come meta d’arte, cultura, divertimento e shopping.

A conferma dei dati diffusi da Regione Lombardia** e Comune di Milano, anche a IL CENTRO abbiamo rilevato che oltre il 7,4% dei visitatori è straniero. Dalla Svizzera proviene la maggior parte dei visitatori stranieri, seguiti da americani, tedeschi, francesi e israeliani per un totale di oltre 1.100.000 presenze annuali. A questi possiamo aggiungere i quasi il 2.000.000 di ospiti provenienti da altre regioni italiane. Grazie alla vicinanza con il capoluogo lombardo, alla navetta dalla stazione centrale di Zani Viaggi e alla posizione strategica sulla direttrice proveniente da Milano Malpensa.

IL CENTRO è diventato un luogo inserito tra le destinazioni da visitare non solo per gli amanti dello shopping in tutto il mondo, ma anche dai turisti che alternano acquisti e visita della città.

* https://www.comune.milano.it/-/turismo.-oltre-cinque-milioni-di-visitatori-nei-primi-mesi-dell-anno

**https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/lombardia-notizie/DettaglioNews/2019/06-giugno/17-23/turismo-lombardia-conferma-sua-vocazione-internazionale-magoni/turismo-lombardia-conferma-sua-vocazione-internazionale-magoni