Giornata al mare? Sì ma con la protezione giusta!

Giornata al mare? Si, ma con la protezione giusta.

7 Agosto 2020

Giornata al mare? Si, ma con la protezione giusta.

Finalmente è arrivata l’estate e ci si può concedere il relax tanto atteso e meritato. La prima cosa a cui si pensa sono le giornate al mare con l’obiettivo di ottenere l’effetto pelle dorata che fa sentire ancora più belli.

L’abbronzatura piace, ma c’è da fare attenzione: il sole potrebbe rivelarsi il peggior nemico della vostra pelle. Nonostante il cambio di abitudini delle giornate al mare, è bene dedicare qualche minuto a una beauty routine in grado di preservare il vostro corpo da scottature e disidratazione indesiderate. Pellizzari ci da qualche consiglio per prendere il sole con le giuste accortezze.

Preparare la pelle al sole

Innanzitutto preparare la pelle già dalla sera prima: uno scrub aiuterà la pelle a rigenerarsi e permetterà alla crema solare, che applicherete il giorno dopo, di assorbirsi meglio e agire in modo efficace.

La pelle del viso è quella più delicata e per proteggerla al meglio dai raggi del sole è bene fare una maschera prima di andare a dormire in modo da nutrirla e prepararla all’abbronzatura.

I consigli per la spiaggia

Nella vostra borsa sicuramente non può mancare la crema protezione solare; meglio metterla a casa così da riuscire a spalmarla in tutte le zone del corpo senza il problema della sabbia appiccicosa. Ma ricordatevi di portarla con voi: ne avrete bisogno dopo i bagni al mare e per mantenere la pelle protetta durante tutta la giornata.

Protezione per viso e labbra

Per il viso è bene utilizzare una crema apposita, con una protezione alta. Questo non andrà ad alterare il colore uniforme tra viso e corpo ma, anzi, riuscirete a proteggere la pelle del viso mantenendola idratata e ottenendo un effetto post abbronzatura luminoso e curato.

Altra cosa fondamentale è un burrocacao: anche le labbra hanno bisogno di protezione.

Evitate il trucco e lasciate respirare la pelle; se proprio non potete farne a meno usate prodotti che siano waterproof e che contengano fattori di protezione solare (SPF).

Proteggere i capelli da sole e salsedine

Per i capelli è consigliabile uno spray protettivo, distribuito con un pettine e concentrandosi soprattutto sulle punte, specialmente se fragili e già un po’ rovinate.

Di tendenza cappelli e foulard, utili soprattutto nelle ore più calde, quando il sole cade a picco.

Un consiglio è quello di evitare di tenere sciolti i capelli, che col vento diventerebbero pieni di nodi. Meglio preferire un’acconciatura che li raccolga: una treccia o uno chignon, mentre per i tagli corti evitare gel e prodotti chimici che tendono a seccare il capello.

Accessori da non dimenticare!

Un pettine dai denti larghi è utile dopo i bagni in mare in modo da evitare grossi nodi da districare prima della doccia a casa. Gli occhiali da sole proteggono gli occhi durante le vostre lunghe passeggiate in riva al mare e, per mostrarvi ancora più curate, fate una pedicure colorando le vostre unghie con lo smalto che preferite.

Ricordate, infine, di portare con voi acqua e uno spuntino di frutta per mantenervi sempre idratati.

Dedicate al vostro corpo attenzione anche durante questi momenti di piena libertà e l’abbronzatura diventerà il vostro vestito migliore.

Sei indeciso per il look estivo perfetto? Vi aspettiamo da Pellizzari per scoprire tutti i accessori più fashion da sfoggiare in spiaggia.