Come aiutare il cane ad affrontare il caldo estivo? - Centro Commerciale - Il CENTRO

Come aiutare il cane ad affrontare il caldo estivo?

10 Luglio 2019

Sintomi, cosa fare e prevenzione

Quando il caldo e l’estate si avvicinano, i cani, come gli esseri umani, sono esposti ad alte temperature. In alcuni casi, se non si prendono le dovute precauzioni, il caldo può addirittura uccidere gli animali domestici che vanno in ipertermia o che soffrono un colpo di calore.

Sintomi

Le razze brachicefale (come il Bulldog Francese, il Carlino, il Boxer, ecc.), i cani a pelo lungo e quelli abituati a vivere in climi freddi (come l’Alaskan Malamute, il San Bernardo, il Samoiedo, ecc.) soffrono particolarmente nei periodo più caldi dell’anno e sono i soggetti più esposti a soffrire un colpo di calore. Altri cani che non tollerano bene le alte temperature sono quelli che soffrono di obesità, i cuccioli e i più anziani.

Per riconoscere un possibile colpo di calore nel cane, i sintomi principali da non sottovalutare sono:

  • Il cane ansima troppo e ha la respirazione accelerata.
  • il vostro pet comincia a vomitare e/o ad avere la diarrea
  • Il cane ha una temperatura corporea elevata . Ricordiamo che la temperatura normale del cane è compresa fra i 37,7 °C e i 39,1 °C.
  • Disidratazione evidente.
  • Battito cardiaco elevato e irrequietezza.
  • Barcolla, è debole e trema o rischia di svenire.
  • Salivazione eccessiva (ipersalivazione) ed è più densa del normale.
  • le labbra e la lingua cominciano a diventare blu/viola o biancastre

Cosa fare?

L’ideale sarebbe portare il cane immediatamente a una clinica veterinaria. Se ciò non fosse possibile o se dista troppo, agisci con calma in questo modo, senza stressare l’animale:

  • Sposta il cane in un posto fresco, all’ombra e al riparo dal sole. Puoi usare un ventilatore.
  • Tamponalo con dei panni imbevuti di acqua fresca (non gelida) sulla testa, collo, ventre, torace e zampe.
  • Inumidiscigli la bocca con acqua senza obbligarlo a bere. Mai dargli una ciotola intera d’acqua perché se sta ansimando molto rischia di strozzarsi.

Come prevenire

  • Non lasciare il cane chiuso in macchina anche se la parcheggi all’ombra, e non lasciarlo nemmeno in spazi caldi chiusi e privi di ventilazione. 2 ore in macchina sotto al sole possono uccidere il tuo cane.
  • Lasciare il cane in casa è una buona idea, lasciando delle finestre aperte in modo che facciano corrente. Se hai l’aria condizionata, invece, imposta il temporizzatore in modo che la casa sia sempre fresca e il cane non soffra. Oppure utilizzare il ventilatore.
  • Se durante il giorno sta in giardino controlla che abbia una zona fresca e all’ombra o un luogo in cui non arriva mai la luce diretta del sole.
  • Assicurati che abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita.
  • Quando lo porti a spasso, porta sempre con te dell’acqua e mai nelle ore piu’ calde. Se possibile mattina presto e sera tardi.

Con queste informazioni e semplici consigli potete salvaguardare il benessere del miglior amico a quattrozampe!
Nella nostra struttura MI FIDO a Il Centro di Arese il nostro personale professionale vi aspetta! Saremo in grado di fornirvi un servizio completo offrendo bagni, toelettature (bagno + taglio pelo), pulizia orecchie, taglio unghie e dog parking rispettando il benessere del cane e le leggi vigenti.